Articoli

waltermaimonearteballetto1

Walter Maimone

Insegnante di Danza Classica e Repertorio, Pas de deux

maiapaolapinna

Maria Paola Pinna

Maria Paola Pinna inizia i suoi studi di danza classica nel 1987, all’età di 8 anni, presso la scuola Arteballetto di Pedara (CT) con le insegnanti Patrizia e Daniela Perrone. Ben presto, dopo aver acquisito le opportune basi nella suddetta disciplina, inizia a studiare anche Danza Spagnola con l’insegnante Daniela Perrone, intensificando gli studi di tecnica classico-spagnola dal 1996 al 2000, attraverso appositi stage con Franca Roberto, allora insegnante di danza spagnola presso il Teatro “Alla Scala” di Milano. Successivamente si approccia anche alla danza contemporanea con l’insegnante Patrizia Perrone, approfondendo il suo studio attraverso molteplici stage periodici dal 2001 al 2006, con il maestro di chiara fama Fabrizio Monteverde.

Con riferimento alla danza classica, fin dai primi anni di studio, frequenta molti stage e corsi con maestri di fama nazionale ed internazionale; tra gli altri Flavio Bennati, Mariolina Giaretta, Marc Pierin, Lia Calizza e molti altri. Per quanto riguarda la danza spagnola, dal 2004 al 2006 studia continuativamente con il maestro e ballerino di fama internazionale, Marc Aurelio, perfezionando in particolare lo stile Flamenco con il quale si esibisce nell’Agosto 2005 in un importante spettacolo da lui creato insieme a Patrizia e Daniela Perrone. Nel corso del tempo e fino al 2006 partecipa, in veste di tersicorea, con l’associazione Arteballetto a molteplici concorsi, nazionali ed internazionali, piazzandosi sempre tra i primi posti nelle categorie di danza contemporanea e spagnola. Partecipa inoltre a moltissimi spettacoli organizzati da Enti e Teatri molto importanti, quali ad esempio, il “Teatro greco di Siracusa” e “Le Ciminiere” di Catania, “Ente Luglio Trapanese” e molti altri, all’interno della compagnia “Perrone Spettacoli”.

Ancora giovanissima, comincia ad assistere le proprie insegnanti, presso la Scuola Arteballetto. All’età di 18 anni, nel 1997, viene inserita nel corpo insegnanti e le vengono affidati i corsi di predanza e propedeutica. In seguito, dopo aver acquisito una certa esperienza, le vengono affidati anche i corsi più avanzati. Insegna presso la scuola Arteballetto fino al 2006. Intraprende, inoltre, dei percorsi esterni presso altre realtà. Dal 1999 insegna presso la Scuola Introdans di Nicolosi e nel 2008 fonda insieme ad Emanuela Battiato la Scuola Etna Ballet. Nel frattempo continua a perfezionarsi ed aggiornarsi nell’insegnamento con molteplici corsi e stage; nel 2003 frequenta un corso di aggiornamento per insegnanti presso la “Scuola del teatro dell’Opera” di Roma, dal 2003 al 2005 frequenta un corso di metodologia della danza classica metodo Vaganova con la Prof.ssa Manoela Caracciolo, Docente di ruolo presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma, nel 2008 partecipa al corso di aggiornamento organizzato a Palermo dall’Ass. Centro Danza Stage in collaborazione con “The Royal Ballet School” e “The Place- London Contemporary Dance School”. Nel 2001 consegue il diploma di Istruttore di Danza Classica presso la F.I.D. Federazione Italiana Danza. Ai fini di approfondire la tecnica dell’insegnamento della Danza Spagnola, a partire dal 2004 si approccia al metodo Syllabus, promosso dalla S.D.S. Spanish Dance Society, organizzazione internazionale presente in tutto il mondo e dal 2005 al 2016 sostiene gli esami dal Primer al Quinto año Flamenco per allievi nonché Primer e Segundo año Estudiante Flamenco per professionisti.

Frequenta inoltre svariati corsi di aggiornamento tenuti dalla medesima associazione tra cui uno nell’ottobre del 2008 con Sherrill Wesler e da ultimo nel 2019 con Vicky Ramos. Frequenta svariati stage con la responsabile nazionale per l’italia, nonché Profesor de Baile, Maria Luisa Ihre. Forma intanto sotto la supervisione del Profesor De Baile Daniela Perrone molteplici allievi portandoli ad affrontare i più alti livelli di esami dell’Associazione fino al conseguimento del Certificado Artistico. Dal 2013 al 2017 frequenta nuovamente un corso di metodologia della danza classica dal 1° all’8° corso con verifica finale, con la Professoressa Manoela Caracciolo. Frequenta inoltre un corso di metodologia della danza contemporanea con Lara Borghini diplomata in Accademia e docente di ruolo presso il Liceo coreutico di Salerno.

Nel corso degli anni e fino al 2019 frequenta stage e corsi di aggiornamento con svariati insegnanti e professionisti di chiara fama ospitandoli anche presso la propria scuola. Per il classico tra gli altri con Bella Ratchinskaja, Claudia Zaccari, Michele Politi, Vincent Hantam, Karl Burnett. Per il contemporaneo, Ranko Yokoyama, Gino la Bate, Virgilio Pizzalis, Mauro Astolfi, Giusy Santagati, Loris Petrillo, Nicky Ellis, Kate Mummery, Federica Esposito, Marco Laudani. Per la danza spagnola, Cristian Lozano, Miguel Angel Espino, Vicky Ramos, La Tati, Angel Munoz, Charo Espino e Cristina Benitez. Attualmente, insegnante riconosciuta con diploma dal CONI, dirige insieme ad Emanuela Battiato la Scuola Etna Ballet, fondata nel 2008

elisabettapezzinoarteballetto2

Elisabetta Pezzino

Curriculum vitae di Elisabetta Pezzino Nata a Gravina il 19/11/1963, Elisabetta Pezzino inizia gli studi di danza classica nel ’70 presso la scuola della Franca Bartolomei (coreografa dell’opera di Roma). Nel 1975 continua gli studi con il corso giornaliero tenuto dall’insegnante Maria Patti (solista del teatro Massimo Bellini di Catania). Nel 1982 conclude il corso con il pas de deux (passo a due) con Giovanni Patti (solista all’arena di Verona). Dal 1989 al 1991 studia la tecnica Graham (danza contemporanea) con le sorelle Campione (insegnanti/coreografe). Nel 1995 intraprende lo studio della danza spagnola e del flamenco presso la scuola “Incontroluce” di Agata Pennisi (insegnante e coreografa). Dal 1989 ad oggi approfondisce gli studi di flamenco con stage tenuti da vari insegnanti di fama internazionale: Pedro Azorin, La China (Madrid, presso l’accademia “Amor de Dios ”) Antonia Moya, Javier Baròn, Rocio La Pimenta, Diana Regaño, Paqui De Rìo, Josè Nuñez (Palermo, Catania, Siviglia), Susan Lupiañez “ La Lupi ”(Biennale, Siviglia 2012), Leonor Leal (Siviglia, presso la scuola di Andres Marin, biennale 2012) Eliezer Truco Pinnilos“ La Truco ”(Madrid, presso l’accademia“ Amor de Dios ”), Antonio Reyes (Madrid , Catania), Marta Yemènez, Gala Vivancos, Manuel Reyes (Corso di preparazione intensiva “Amalgama Flamenca” di Madrid), Miguel Angel Espino (Pedara e Siviglia), Charo Espino Delgado ed Angel Munõz (Pedara, Roma, Siviglia), Irene La Sentio (Catania e Siviglia), Judea Santiago (Granada, presso l’Accademia di Manolete).

Esperienze di insegnamento

Inizia le prime esperienze di insegnamento presso la scuola Maria Patti. Dal 1982 insegnante di preparatorio e propedeutico presso le scuole “Isadora Duncan” di Gravina, Bronte, Linguaglossa e Misterbianco. Insegna anche all’interno di vari progetti e laboratori comunali (progetto Battiati Arte 2005). Insegnante di stage a Licata presso “Fashion Dance” (Agrigento 2006). Insegnante di preparatorio e propedeutico classico presso la scuola di danza DanzAteliers di E. Musmeci (2010-2017). Attualmente insegnante di flamenco presso Danzarte di A. Caruso e Arteballetto di Pedara di Patrizia Perrone (insegnante/coreografa). Volontaria insieme alla compagnia “Flamencole” presso la casa degli Originali Talenti “Mettiamoci in Gioco” associazione di volontariato per ragazzi diversamente abili 2012/2019 con spettacoli itineranti autoprodotti per scuole statali e Telethon.

Spettacoli ed esibizioni

Dal 1995 al 2004 componente della compagnia di flamenco “Incontroluce” di Agata Pennisi. La compagnia si esibirà in vari teatri, manifestazioni e circoli culturali ricevendo premi e riconoscimenti tra i quali Pigna D’Argento (teatro al Massimo” di Palermo) e premio Liolà (Spasimo di Palermo). Altre esibizioni al teatro di Noto e Avola (ospiti del galà di danza di Liliana Cosi), spettacolo con il Duo Giuliani alla Baia Verde e a Piazza Pertini (Sant’Agata li Battiati) recensito da Maximilian Biondo sul La Sicilia. Esibizione alle ciminiere (Catania) in collaborazione con Arteballetto di Pedara (recensione maggio 2000 La Sicilia). Nel 2004 con “Angeli di fuoco” di Antonia Moya ed Enrico Musmeci si esibirà con la compagnia Fl@men.con su Antenna Sicilia (Palazzetto dello sport Sant’Agata li Battiati), recensione di Virginia Cacchi La Sicilia. Esibizione presso l’anfiteatro di Tremesteri Etneo e presso i vari circoli “Ionica”, “Yachting Club”. Spettacolo in Piazza Università (progetto Erasmus). Esibizione presso “Il palco” di Ragusa. Nel 2005 con il trio “Flamenco + chitarra” con Lucrezia Scilla (baile) e Matteo Greco (chitarra) si esibisce presso ristoranti e pub. Con lo stesso trio prende parte allo spettacolo “Juntos” di flamenco di A. Pennisi, D. Campione ed E. Musmeci presso il “Piscator” e “Terrazza Ulisse” recensioni su La Sicilia. Altri spettacoli: Nati a Sud (prima edizione), Paternò “Notti bianche” con Ciauda, “Sotto le stelle” spettacoli itineranti a Nicolosi, hotel “Mazzarò” Taormina”, Vulcano “Isole Eolie tour”. Dal 2010 ad oggi fa parte della compagnia Flamencole che si avvale della collaborazione di musicisti (Massimo Martines, Ugo Rosso, Nicolò Borgese, Claudio Fassiolo, Sylvia Sanchez). Tra le esibizioni più importanti: “Fidapa”, “Notte bianca 15 agosto” (PA), “Nati a Sud” tour siciliano dal 2013 al 2017, “Terra di Bò” Ciauda 2008, presentazione del cd “Unnè3” Ciauda presso il Cortile Platamone (Catania), Sala Magma con lo spettacolo “Retrato Flamenco” produzione della compagnia Flamencole 2014, “Italian Opera Live Taormina” rassegna d’arte, al Terrazzo Diocesano rassegna Mediterranea Sound Project 2014 recensione su La Sicilia e “Leggimi” 14 settembre 2014, rassegna internazionale artisti di strada “Ursino Buskers” 2015 e “Ibla Buskers” 2016, Buscemi Nati a Sud Ciauda 2015, Paternò Agorà Nati a Sud, “Navidad” spettacolo comunale presso il comune di Sant’Agata li Battiati 2016, “Passioni andaluse” spettacolo al teatro comunale di Bronte 2018, “Raices flamencas” estrapolazione di vecchi spettacoli presso Sala Magma (Catania) e Cappellani (Acireale) 2019, la compagnia si esibisce presso “Onde Sonore” (direttore artistico Max Garrubba) recensione e conferenza stampa televisiva 2019.

calderonearteballetto

Martina Calderone

Docente di tecnica della danza classica accademica Diploma Accademico di Secondo livello – Didattica delle discipline coreutiche indirizzo danza classica

rosarialaspinaarteballetto1

Rosaria La Spina

ESPERTO DI DANZA PER LA FINALITÀ DEL PROGETTO DANZA NELLA SCUOLA COMUNALE “GINESTRA” S. G. GALERMO (CT)

INSEGNANTE DI DANZA E TEATRO PROGETTO “SOGNANDO BULLI E PUPE”

• Principali mansioni e responsabilità ESPERTO DI DANZA E TEATRO PER LA FINALITÀ DEL PROGETTO